Home / Exchange criptovalute: lista dei migliori

Exchange criptovalute: lista dei migliori

I migliori exchange per comprare criptovalute con euro

IQ OPTION

Istantaneamente!

BITCOIN

BITCOIN CASH

ETHEREUM

LITECOIN

NEO

OMISEGO

BITCOIN GOLD

ZCASH

OTN

COINBASE

10 dollari gratis per te

BITCOIN

BITCOIN CASH

ETHEREUM

LITECOIN






CEX.IO


BITCOIN

BITCOIN CASH

ETHEREUM







Selezione dei migliori exchange per scambiare criptovalute

BINANCE

Shangai

Exchange

Wallets


CRYPTOPIA

Nuova Zelanda

Exchange

Wallets



HITBTC

Copenaghen

Exchange

Wallets



YOBIT

Mosca

Exchange

Wallets

Permette di partecipare ad ICO


BITFINEX

Hong Kong

Exchange

Wallets


 

COINEXCHANGE

California

Exchange

Wallets



Perché registrarsi ad un exchange

migliori exchange

Avere un account con un exchange è molto importante se si vuole investire nel mondo delle criptovalute.

Ad esclusione delle principali criptovalute come Bitcoin ed Ethereum che è possibile acquistarle direttamente con gli euro da piattaforme come Coinbase o Cex.io tutte le altre possono essere acquistate solo sugli exchange per essere poi trasferite nei wallet dedicati. Prendiamo per esempio IOTA. Per acquistarla occorre avere un conto con Bitfinex. Basterà depositare i propri bitcoin o ethereum ed effettuare la conversione. Se si vuole fare trading allora possono essere lasciati sull’exchange in modo da essere sempre disponibili ad altri cambi, ma se si ha intenzione di mantenerli, quindi se si vuole fare holding, è bene trasferirli sul wallet dedicato di iota da scaricare sul proprio computer.

Io consiglio inoltre di avere un account non su un solo exchange ma almeno sui più conosciuti ed affidabili come quelli presenti in questa pagina, perché così sarà sempre possibile approfittare di tutte le occasioni che il mercato delle criptovalute quotidianamente ci offre visto e considerato che gli exchange non quotano tutti le stesse criptovalute.

Come funziona un exchange

Un exchange, e questo che sto per dire vale fondamentalmente per tutti gli exchange, permette di depositare una criptovaluta, generalmente bitcoin ed ethereum, ma man mano che passa il tempo anche altre criptovalute, e di convertirla in una delle altre criptovalute listate.

Il sistema è molto semplice e soprattutto è lo stesso per tutti gli exchange.

Supponiamo di voler comprare Electroneum (ETN) e sul nostro exchange abbiamo depositato Bitcoin.

Dovremo andare a cercare ETN/BTC scegliere la quantità e cliccare su BUY (Compra). Ora sul nostro exchange non avremo più bitcoin ma electroneum. Possiamo tenerli sperando che crescano più dei bitcoin in termini percentuali e non in valore assoluto o possiamo riconvertirli.

Se vogliamo trasformarli in bitcoin non dovremo fare altro che selezionare sempre ETN/BTC e cliccare su SELL (Vendi) .

È chiaro il giochetto che dovrete imparare per fare tutti i tipi di cambio in qualsiasi exchange: di una coppia A/B si compra A e si vende B, ovvero se sulla coppia Dash/BTC vado a fare un BUY vuol dire che devo disporre in portafoglio di BTC per comprare Dash, viceversa se faccio un SELL vuol dire che devo disporre di Dash per comprare BTC ovvero devo vendere Dash per acquistare bitcoin.

Imparato questo trucchetto mentale vi sarà semplice effettuare qualsiasi operazione.

Se per esempio avete in portafoglio IOTA e volete trasformarli in Electroneum, poiché sull’exchange non esiste la coppia ETN/IOTA ma esistono le coppie IOTA/BTC e ETN/BTC allora dovete prima trasformare gli IOTA che possedete in BTC e quindi farete un SELL IOTA/BTC e una volta che siete entrati in possesso di BTC non dovrete fare altro che acquistare Electroneum ovvero dovrete fare BUY ETN/BTC.

Ricordate che i processi di BUY e SELL sugli exchange durano pochi secondi, sono quasi istantanei, non sono come il trasferimento da wallet esterni ad exchange che impiegano anche ore.

Come prelevare da un exchange

Il metodo migliore per spiegare queste cose è come sempre un esempio pratico.

Voglio prenderla un pò alla larga in modo da farvi ripassare i passaggi principali e corretti che si possono fare su un exchange.

Supponiamo di volerci creare un wallet di ADA (la criptovaluta del progetto Cardano).

Il wallet di ADA si chiama Daedalus e si scarica sul proprio computer in modo da disporre delle relative chiavi private e quindi tenerlo al sicuro sul nostro computer, così come è ad esempio Exodus o Jaxx.

Ma su Daedalus possiamo conservare i nostri ADA, non li possiamo comprare. E quindi come facciamo? Partiamo dalla moneta di cui disponiamo: EURO. Andiamo su Coinbase e acquistiamo con i nostri euro dei bitcoin (o frazioni di essi). a questo punto andiamo a depositare i nostri bitcoin su un exchange che tratta gli ADA. Effettuiamo chiedi la conversione facendo un BUY ADA/BTC in modo da trasformare i nostri bitcoin in ADA e poi andiamo a prelevare i nostri ADA indicando come indirizzo di prelievo quello di ADA su Daedalus.

Null’atro!

semplice vero?

Qual è il migliore exchange?

Quelli qui mostrati sono tutti molto validi. Io personalmente ho un account con ognuno di essi perché quando finisce una ICO generalmente sono questi gli exchange nei quali i token vengono inizialmente listati e quindi per fare buoni affari è bene essere pronti ad investire.

Vorrei però spezzare una lancia a favore di Binance perché è dotato anche di una criptovaluta propria, il binance coin (bnb) quotata al coinmarketcap e acquistando dei bnb si può risparmiare sulle commissioni dell’exchange.

3 commenti

  1. Adoro Binance. Lo consiglio anche io

  2. Binance sicuramente è il migliore oggi.

  3. È la prima volta che affronto questi argomenti e ancora non ci ho capito molto. Mi è andata male sul forex e sto cercando altri modi di guadagno meno rischiosi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*