Home / ecn brokers

ecn brokers

ECN brokers: cosa sono

Gli ECN brokers sono dei brokers che non si mettono contro il trader.

Si tratta quindi di broker totalmente imparziali. Gli ordini dei trader che utilizzano gli ecn brokers vengono inviati alle banche che non hanno assolutamente idea di chi sta eseguendo l’ordine, non sanno dove sono gli stop e i profit. 

Praticamente con un broker ECN vengono eliminati tutti i rischi di un conflitto di interesse tra il trader e il broker. 

ECN brokers

Fanno praticamente quello che un broker dovrebbe fare, ovvero collegare l’ordine del trader alla liquidità della banche. 

Di conseguenza non c’è il rischio di cadere in una trappola del broker. 

Con questo non voglio dire che i broker che non sono ecn sicuramente vanno a creare delle trappole ai trader, ma semplicemente che, se non vuoi stare nel dubbio che il broker ti possa “truffare”, facendoti saltare ad esempio un tuo stop loss raggiungendo tale livello  di stop anche se in realtà questo livello non è mai stato toccato dal prezzo dell’asset tradato, allora un broker ecn puro è sicuramente la scelta migliore da fare. 

L’alternativa ad un broker ECN è un Market Maker che come dice il termine, è un broker che fa lui il mercato. 

Adesso, non è che si permette di fare un mercato completamente differente da quello reale, ma semplicemente può offrire delle quotazioni di mercato differenti da quelle reali anche di pochissimi pips, ma comunque differenti, e soprattutto, può farlo. 

Ovviamente, se fai un tipo di trading in cui ti basi molto su livelli di prezzo specifici, ovvero se imposti delle operazioni in cui attendi che un segnale scatti ad un preciso livello di prezzo, attraverso un market maker potrai vedertelo scattare prima o dopo che tale livello venga raggiunto nella realtà oppure, potrai anche non vederlo scattare, sebbene nella realtà sia stato toccato. 

Con un broker ECN questo non accade. 

Di quanto appena detto te ne puoi anche render conto andando a vedere come guadagna un ecn broker. 

Come guadagnano gli ECN Brokers?

Da dove provengono i profitti di un ecn broker?

Un ecn broker guadagna fondamentalmente dalle commissioni dei trader. Ogni trader quando apre e quando chiude un operazione paga delle commissioni  fisse al broker ecn che dipendono dall’importo investito.  Ecco che di conseguenza lo spread dei broker ECN è davvero minimo, in diversi casi è praticamente nullo, e comunque possiamo dire che influisce in modo estremamente ridotto sugli eseguiti, al contrario di un broker Market Maker che non impone commissioni ai suoi trader ma i suoi profitti derivano fondamentalmente dagli spread che sicuramente sono molto più alti di un ECN ma possono derivare anche dalle perdite dei trader avendo la possibilità di gestire il mercato proposto con un certo gioco tale da fargli marginare anche su eventuali perdite dei propri trader.

Quindi, anche se con un ECN vai a pagare delle commissioni fisse per ogni eseguito, puoi star certo che questo tipo di operatività sicuramente ti permetterà di risparmiare moti soldi che invece andrai a lasciare al broker market maker se operi con una certa frequenza.

Un altro aspetto importante di un ECN broker è l’assenza di riquotazione. Praticamente, l’ordine immesso viene eseguito alla quotazione richiesta mentre con un market maker può capitare che l’ordine non viene eseguito e che viene chiesto se si vuole eseguire l’ordine eventualmente ad un altro livello.

Deposito minimo sugli ECN brokers

In passato, per aver accesso agli ECN brokers, occorreva un deposito minimo davvero alto, anche di 10.000 euro. Per alcuni è rimasto, ma per molti le cose sono cambiate. Puoi aver accesso a un broker ECN anche con depositi minimi di 1.000 euro o addirittura di 100 euro e dopo li vedremo nello specifico.

Numero di lotti minimo

Anche per quanto riguarda il numero minimo di lotti da poter tradare le cose sono cambiate. Anche gli ECN brokers oggi permettono di eseguire ordini di micro lotti, ovvero 0.01 lotti, mentre in passato al massimo si arrivava ai mini lotti ovvero 0.1 lotti.

In questo modo anche un trader alle prime armi può scegliere un ECN broker sul quale poter operare come un trader professionista, depositare pochi soldi e rischiarne davvero pochissimi potendo operare anche con micro lotti. 

Quali sono i broker ECN che io personalmente prediligo?

Per il mercato europeo uno tra tutti è STO, serio, affidabile, ed anche sostituto di imposta per chi lo desidera, ovvero, ti permette di fare trading e di poter prelevare dal conto solo il netto guadagnato in quanto le tasse ti vengono scalate a monte direttamente dal broker in modo che non avrai problemi col fisco quando dovrai dichiarare a fine anno eventuali profitti maturati proprio perché se ne occuperanno loro. STO permette di utilizzare la Metatrader 4 (MT4). 

Per il mercato NO ESMA, ma comunque regolamentato, in Australia, e quindi sicuro ed affidabile, c’è IC Markets ( prova il conto demo )che è un ottimo ECN puro che permette di tradare anche micro lotti con deposito minimo sul conto anche di soli 100 euro e una leva che arriva fino a 1:500.

Consigliatissimo anche perché permette di fare trading con la piattaforma MT4 ed MT5 entrambe in versione sia per windows che per Mac (download del file .dmg di installazione su sitemi MacOS ) e soprattutto permette di utilizzare la cTrader, una pluri premiata piattaforma semplice ed intuitiva adatta principalmente ai principianti del trading che ancora non hanno familiarità con la gestione del rischio e con il numero di lotti da poter investire in ogni operazione. È davvero fatta molto bene. Permette infatti di inserire ordini di qualsiasi tipo direttamente sul grafico senza essere obbligati ad inserire ogni volta il valore numerico esatto del livello desiderato.

Conclusioni

In passato avrei consigliato a tutti coloro che iniziano a fare trading per la prima volta di cominciare con un broker non ECN, proprio per muovere i primi passi, prima su un conto demo e poi eventualmente su un conto reale. Ma oggi, visto e considerato che un conto con un broker ECN puro si può aprire con pochi soldi, il mio consiglio è di iniziare direttamente con un broker ECN, ovviamente con un conto demo proprio per iniziare a familiarizzare con tale tipo di trading account per poi passare eventualmente al conto reale.

ECN brokers: cosa sono Gli ECN brokers sono dei brokers che non si mettono contro il trader. Si tratta quindi di broker totalmente imparziali. Gli ordini dei trader che utilizzano gli ecn brokers vengono inviati alle banche che non hanno assolutamente idea di chi sta eseguendo l’ordine, non sanno dove sono gli stop e i profit.  Praticamente con un broker ECN vengono eliminati tutti i rischi di un conflitto di interesse tra il trader e il broker.  Fanno praticamente quello che un broker dovrebbe fare, ovvero collegare l’ordine del trader alla liquidità della banche.  Di conseguenza non c’è il rischio…

Score

GLOBALE

Voto Utenti : 4.85 ( 2 voti)
This website is not part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this website is not endorsed by Facebook in any way, Facebook is a trademark of Facebook Inc.