Cex.io - il modo migliore per comprare bitcoin
Home / Trading criptovalute: la guida per i trader di valute digitali

Trading criptovalute: la guida per i trader di valute digitali

La guida per fare trading con le criptovalute che ti propongo ti spiegherà nei dettagli come fare trading con le criptovalute (quotazione criptovalute live) e quali piattaforme utilizzare. Mi raccomando, leggila tutta in modo che alla fine potrai fare le tue valutazioni con una visione completa del crypto-mercato.

Come fare trading con criptovalute

Fare trading di criptovalute non significa investire in criptovalute. Quando si parla di trading infatti c’è la possibilità di poter entrare Long e Short, ovvero al rialzo o al ribasso, mentre quando si investe si deve prima acquistare e poi vendere una crypto che equivale ad un entrata long obbligata senza la possibilità di shortare, ovvero di vendere allo scoperto che è tipico invece del trading sui CFD di criptovalute.

Pertanto quando si acquistano criptovalute non si sta facendo trading ma si sta investendo.

Trading criptovalute

Per investire in criptovalute esistono pertanto gli exchange che ti permettono di acquistare qualsiasi coin listato, mentre per fare trading di criptovalute serve un broker che ti permette di operare con i CFD sulle criptovalute, ovvero dei contratti per differenza che replicano l’andamento di una criptovaluta permettendoti così di entrare long o short.

Pensate all’attuale situazione del cripto-mercato. Da metà gennaio a marzo il mercato è praticamente crollato tutto. Il bitcoin dopo aver raggiunto i $ 20.000 è sceso nuovamente fino agli $8000 dollari e con esso praticamente anche tutte le altre criptovalute (o quasi tutte).

Da investitori, qualora non aveste chiuso le posizioni a tempo debito, vi ritrovereste tutti con una perdita enorme rispetto a gennaio 2018. Da trader invece avreste potuto speculare anche sul crollo del mercato, traendone uno spaventoso profitto anche perché il trading dei CFD sulle criptovalute presenta generalmente una leva anche di 1:5.

Ecco che fare trading in criptovalute può diventare molto più interessante e profittevole dell’investire sulle criptovalute.

Tutti coloro che hanno guadagnato molto in questi ultimi anni con i bitcoin, con ethereum e con le altre valute digitali lo hanno fatto semplicemente perché hanno potuto comprare molto bene, quando queste valevano pochi euro o in alcuni casi pochi centesimi di euro per criptovaluta per poi trovarsi davanti un valore di svariate centinaia o di migliaia di euro dopo un paio di anni per ogni singolo coin.

Con una buona gestione del capitale e soprattutto del rischio, è possibile guadagnare davvero tanto con il trading sulle criptovalute, ma ovviamente occorre anche stare molto attenti perché così come si possono guadagnare tantissimi soldi, al tempo stesso possono essere persi se non saputi gestire con adeguati stop loss.

Come fare trading di criptovalute

Da trader di criptovalute io personalmente opero in questo modo. Prima di aprire qualsiasi operazione, e quindi prima di entrare long o short su qualsiasi criptovaluta mi vado a leggere le principali news che possono andare ad impattare sui mercati delle criptovalute come quelle di Cointelegraph. Queste notizie sono fondamentali per i trader di criptovalute. Pensate quanto hanno influito news sui ban delle Cina o quelle su eventuali regolamentazioni che alcuni governi stanno cercando di adottare.

Una volta compreso come potrà muoversi il mercato nel futuro prossimo in base alle news apprese, andiamo a cercare il nostro trigger (grilletto, segnale) di ingresso nel mercato di una criptovaluta. Questo lo facciamo con l’analisi tecnica andandoci a tracciare supporti e resistenze che sono una vera manna per tutti i trader che sono in grado di saperli individuare in modo corretto.

Spesso in analisi tecnica sulle criptovalute utilizziamo anche rintracciamenti ed estensioni di Fibonacci, candele Heikin Ashi e medie mobili. In molti sostengono che con le criptovalute non ha senso fare analisi tecnica, altri sostengono invece che non esiste l’analisi fondamentale, io credo invece che sono entrambe ben radicate anche in questo mercato e vanno sapute sfruttare.

Piattaforma trading criptovalute

La scelta di una buona piattaforma trading per criptovalute è fondamentale. Queste sono le piattaforme che io utilizzo maggiormente

€0

DEPOSITO MINIMO

BTC/USD

ETH/USD

DSH/USD

LTC/USD

XRP/USD












Protezione saldo negativo

MT4 | MT5 Hedge

€10

DEPOSITO MINIMO

BTC/USD

ETH/USD

DSH/USD

LTC/USD

XRP/USD

EOS/USD

BCH/USD

ETC/USD

Omisego/USD

Stellar/USD

Tron/USD

Quantu/USD

ZCash/USD

NEO/USD



Protezione saldo negativo

proprietaria

€100

DEPOSITO MINIMO

BTC/USD

ETH/USD


LTC/USD

XRP/USD


BCH/USD







NEO/USD

IOTA/USD

ETH/BTC

Protezione saldo negativo

Plus500 Platform

€250

DEPOSITO MINIMO

BTC/USD

ETH/USD

DSH/USD

LTC/USD

XRP/USD


BCH/USD

ETC/USD


Stellar/USD




NEO/USD



Protezione saldo negativo

eToro Platform

Il tuo capitale è a rischio

Il bello dellle criptovalute è che è possibile fare trading h24 e sette giorni su 7 perché il mercato delle valute digitali non chiude mai, anzi, soprattutto sabato e domenica si riescono a fare degli affari molto interessanti visto e considerato che molto spesso durante i weekend c’è un andamento ribassista di tutto il mercato.

La guida per fare trading con le criptovalute che ti propongo ti spiegherà nei dettagli come fare trading con le criptovalute (quotazione criptovalute live) e quali piattaforme utilizzare. Mi raccomando, leggila tutta in modo che alla fine potrai fare le tue valutazioni con una visione completa del crypto-mercato. Come fare trading con criptovalute Fare trading di criptovalute non significa investire in criptovalute. Quando si parla di trading infatti c'è la possibilità di poter entrare Long e Short, ovvero al rialzo o al ribasso, mentre quando si investe si deve prima acquistare e poi vendere una crypto che equivale ad un…

Score

Globale

Voto Utenti : 4.8 ( 1 voti)
"I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita rapida del proprio denaro a causa della presenza della leva. Circa il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro"