Home / Criptovalute / Wawllet (WIN) – recensione opinioni e presentazione della ICO

Wawllet (WIN) – recensione opinioni e presentazione della ICO

wawlletChe cosa è Wawllet

Recensione ICO Wallet

Recensione del primo portafoglio/passaporto finanziario multi asset.

Wawallet è il primo portafoglio multi-asset che consente di gestire in modo pratico, rapido e sicuro valute fiat, materie prime e criptovalute in un unica applicazione disponibile sia per desktop che per mobile.

Grazie a Wawllet potrai avere in tasca, nel tuo smartphone tutti i tuoi asset finanziari che possiedi e di poterli inviare/ricevere a/da tutte le persone o banche collegate al network di Wawllet.

Grazie a questa nuova tecnologia potrai quindi avere il pieno controllo di tutte le tue valute fiat (euro, dollaro, yen, ecc. ), di tutte le tue criptovalute, delle materie prime e delle tue carte di credito.

Importante: Wawllet non mantiene i tuoi asset, non ha gli accessi ad essi, ma semplicemente ti consente di gestirli con transazioni veloci, sicure ed economiche attraverso tutta la sua rete.

La soluzione che propone Wawllet è articolata in due elementi: il portafoglio e la piattaforma.

Il portafoglio: si tratta di un multi asset organizzato in tasche che offre il pieno controllo a tutti gli asset finanziari posseduti: valute fiat, criptovalute, carte di credito e materie prime. Ad ogni tipologia di asset corrisponderà una tasca.

La piattaforma: consiste in una grande rete della quale fanno parte banche, istituti finanziari, fornitori di servizi, consumatori che potranno interagire tra loro grazie alla blockchain di Wawllet. L’enorme vantaggio che tale piattaforma conferisce a chi si iscrive è legato fondamentalmente a due aspetti: KYC e AML.

Il KYC (Know Your Costumer) è quella fase in cui generalmente un ente finanziario come una banca per esempio, vuole conoscere il suo cliente chiedendogli i documenti di riconoscimento e la prova di residenza che è un passo fondamentale per garantire le conformità alle norme antiriclcaggio (AML).

In questo modo chiunque entrerà a far parte del network di Wawllet, qualora lo richiederà, potrà farsi riconoscere immediatamente da qualsiasi altro registrato al network senza dover più fornire documenti di riconoscimento ed andando così ad annullare tutti i costi gli istituti finanziari per esempio spendono annualmente per garantire le norme anti riciclaggio. Si stima che aziende con asset al di sotto di 1 miliardo di dollari hanno solo come costi anti riciclaggio 850.000 dollari, costi che si riversano di conseguenza sui consumatori.

Come funziona Wawllet

Per prima cosa ci si registra alla piattaforma e si esegue la procedura di riconoscimento KYC. Terminata la procedura si è definitivamente riconosciuti per tutto il network. A questo punto si può cominciare a costruire il primo portafoglio/passaporto finanziario associando i propri asset alla piattaforma. Se per esempio abbiamo un conto con la nostra banca, possiamo deciderlo di metterlo in piattaforma, ma questo non vuol dire che Wawllet avrà accesso al nostro conto, ma semplicemente che abbiamo messo un conto bancario nella nostra tasca fiat. Poi magari disponiamo di alcune criptovalute su un exchange che possiamo andare ad aggiungere alla nostra tasca delle criptovalute, e così via. In questo modo ci andiamo a costruire un vero e proprio passaporto finanziario. Perché? Perché Wawllet ci fornirà una carta di credito VISA/Mastercard/AMEX che ci verrà spedita al nostro indirizzo e che potremo utilizzare in tutto il network. Ma non finisce qui. Se ad esempio dobbiamo inviare i nostri euro ad una persona che sta in america e ha il conto in dollari, in poco meno di due secondi e a costi ridottissimi i nostri euro verranno prima convertiti in una criptovlauta di riferimento come il bitcoin e poi verranno riconvertiti in dollari ed inviati al destinartario.

Io utente registrato alla piattaforma, potrò liberamente aprirmi il conto con un altra banca, piuttosto che con un broker o con qualsiasi altro istituto finanziario facente parte di questo network senza dovermi far riconoscere in quanto ci penserà Wawllet a dire chi sono. In questo modo c’è un risparmio di tempo e denaro non solo per i consumatori ma anche per le banche ad esempio che possono accedere ad una clientela prima inaccessibile.

Tutte le commissioni necessarie al funzionamento di Wawllet saranno pagate in WCoin ovvero tramite il token WIN che sarà acquistabile attraverso la ICO.

Wawllet si pone come ambizioso obiettivo quello di andare a costruire un nuovo ecosistema finanziario in cui, grazie a Wawllet, la finanza tradizionale incontra la blockchain. Si, perché Wawllet non cercherà di sostituirsi alle banche o alle istituzioni finanziarie, né cercherà di competere con esse, ma semplicemente, con la sua piattaforma, andrà a creare una sorta di ponte tra loro e la blockchain.

Il team di Wawllet

Il team di Wawllet

Ecco, questo è il vero punto forte di Wawllet, personalmente non li conosco, ma se andate a cercarli su LinkedIn vi renderete conto che non sono proprio gli ultimi arrivati e che qualcosa di blockchain ne capiscono. Tutti i principali siti di rating delle ICO danno dei voti molto alti proprio al team di Wawllet.

La ICO di Wawllet

  • Nome del token: WCoin
  • Acronimo del toen: WIN
  • Tipologia di token: ERC20
  • Numero di token venduti: 100.000.000
  • Valore del token durante la ICO: 1 WIN = 3 USD
  • Modalità di acquisto token: Bitcoin, Ethereum, Bonifico bancario

PARTECIPA ADESSO ALLA ICO

Il valore iniziale del token WIN durante la ICO è stato fissato a 3USD ma fondamentalmente il suo prezzo in seguito dipenderà dalle oscillazioni di bitcoin e di ethereum. Il team di Wawllet però si impegna a riconoscere a chi ha acquistato WIN durante la ICO un valore minimo di servizio di 9 USD. Questo vuol dire che se Bitcoin ed Ethereum si deprezzano, il valore minimo dei token WIN sarà comunque di 9 USD, mentre se si apprezzano il valore del WIN si apprezzerà.

Opinioni su Wawllet

Personalmente credo che il progetto, molto ben recensito anche da altri siti di rating nella sua interezza, è sicuramente valido e soprattutto va a risolvere un problema non da poco, quello di colmare il gap tra finanza tradizionale e blockchain, poi va a semplificare tutte le procedure di KYC e di AML, che si traduce in un risparmio di tempo e di denaro per chi fa parte di questa piattaforma.

La mia valutazione è senza ombra di dubbio positiva ma ovviamente ricordo che si tratta pur sempre di una ICO e come tutte le ICO rappresenta una forma di investimento ad alto rischio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*