Home / Strategie di trading / Strategie di trading con Ichimoku

Strategie di trading con Ichimoku

Le strategie di trading nelle quali si utilizza l’indicatore Ichimoku possono essere molto valide a patto però che si sappia interpretare bene questo indicatore. Esistono diverse strategie di trading da mettere in pratica utilizzando l’Ichimoku perché tale indicatore fornisce dei validi segnali di ingresso sia Long che Short e sia a mercato che ordini pendenti, però, come dicevo prima occorre sapere leggere bene questo indicatore e dalle sue configurazioni tirare fuori dei segnali quando possibile.

Non a caso ho scritto “quando possibile” perché molte volte non è possibile tirare fuori alcun segnale di trading e pertanto occorre aspettare un momento migliore.

Di seguito andremo a vedere alcune strategie basate sull’utilizzo dell’Ichimoku che si sono rivelate molto valide.

Strategia di trading dei supporti e delle resistenze con Ichimoku

Per prima cosa dobbiamo decidere se vogliamo investire intraday o a medio lungo periodo, a partire da un giorno a salire. Ovviamente se scegliamo la seconda opzione possiamo ambire a profitti estremamente interessanti che possono dar luogo a “signori stipendi” con una sola operazione impostata in modo intelligente a fronte, e lo dobbiamo dire, di una perdita che possiamo contenere.

Come procedere:

Strategia Ichimoku: resistenze e supporti

Si seleziona un asset e si imposta il time-frame a 1 settimana. In corrispondenza delle Kumo (nuvole) piatte, ovvero formate da una parte orizzontale, si vanno a tracciare delle rette che saranno i nostri supporti e resistenze, a seconda dei casi, quando andremo ad investire.

Ci mettiamo poi in un time-frame daily e vediamo in che posizione ci troviamo rispetto ai livelli inseriti.

Strategia Ichimoku time frame daily

Come vedete dall’immagine qui su ci troviamo in prossimità del livello 3 e ci stiamo dirigendo verso il 2. Come potete innanzitutto osservare il livello 3 è stato considerato come un ottimo supporto, infatti il 24 giugno 2016, dopo il referendum del brexit, il grafico daily ci mostra per l’asset USD/JPY proprio una spike sul livello 3. Questa strategia, applicata dopo il brexit ci avrebbe fatto guadagnare moltissimi pips perché saremmo entrati long in prossimità del livello 3. Adesso, quello che stiamo osservando è che il supporto è stato testato e ci stiamo allontanando da esso, ma non solo, siamo appena fuoriusciti dalla Kumo ribassista sfondando la nuvola dal basso verso l’alto. La linea Chikou Span (quella gialla) si trova sopra la linea dei prezzi, la Tenkan Sen sta incrociando la Kijun Sen e pertanto è un ottimo momento per entrare Long a mercato magari impostando uno Stop Loss appena sotto la Kumo rosa e un Take Profit appena più in basso del livello 2 che fungerà adesso da resistenza.

Come vedete grazie all’indicatore Ichimoku possiamo attuare un piano di investimento completo tale da permetterci di comprendere quando entrare e soprattutto quando uscire dal mercato. Infatti, nel trading occorre imparare a capire quando entrare nel mercato ma è ancora più difficile capire quando uscire per limitare le perdite e ottimizzare i profitti.

Tornate a visitare questa pagina perché aggiungeremo altri modi ed esempi nei quali spiegheremo come sfruttare l’indicatore Ichimoku nelle nostre strategie.

Noi lavoriamo con diversi broker e quindi potremmo proporveli tutti ma consigliamo di usare quelli presenti nella tabella qui sottovie Top3 perché a nostro modestissimo avviso si stanno attualmente rilevando come i migliori.

[easy-pricing-table id=”735″]
Le strategie di trading nelle quali si utilizza l'indicatore Ichimoku possono essere molto valide a patto però che si sappia interpretare bene questo indicatore. Esistono diverse strategie di trading da mettere in pratica utilizzando l'Ichimoku perché tale indicatore fornisce dei validi segnali di ingresso sia Long che Short e sia a mercato che ordini pendenti, però, come dicevo prima occorre sapere leggere bene questo indicatore e dalle sue configurazioni tirare fuori dei segnali quando possibile. Non a caso ho scritto "quando possibile" perché molte volte non è possibile tirare fuori alcun segnale di trading e pertanto occorre aspettare un momento…

Score

Globale

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Trader

x

Check Also

break even

Strategia del doppio breakout per andare in profitto sempre

La strategia del doppio breakout ci permette di andare in profitto qualsiasi sia la direzione che prenderà il mercato, ecco perché nel titolo abbiamo detto sempre. Ovviamente starà a noi riuscire ad individuare le condizioni di mercato idonee per questa ...