Home / Strategie di trading / Strategia di trading di Rob Hoffman

Strategia di trading di Rob Hoffman

La strategia di trading di Rob Hoffman, oltre ad essere una delle più facili strategie di trading da applicare risulta essere a mio avviso anche tra le più efficaci che possiamo trovare. Iniziamo col dire che si tratta di una strategia di trading che funziona praticamente su qualsiasi time frame e già questo è un grosso punto a favore in quanto può essere utilizzata sia da chi fa trading intraday che da chi fa trading a scadenze più lunghe.

Dobbiamo dire che Mr. Rob Hoffman è un vero campione del trading online in quanto ha partecipato e vinto moltissimi campionati di trading, di seguito ne ricordiamo alcuni:

  • The International trader Expo Dallas – 2011
  • Infinity Futures Live Trading Challenge – Ottobre 2011
  • The International Traders Expo Las Vegas – 2011
  • The International Traders Expo New York – 2012
  • Salon Du Trading Paris (France) – 2012
  • The International Traders Expo New York – 2013
  • Salon Du Trading Paris (France) – 2013
  • The International Traders Expo New York – 2014
  • Salon Du Trading Paris (France) – 2014
  • The International Traders Expo Las Vegas – 2014
  • The International Traders Expo New York – 2015
  • The MoneyShow Las Vegas – 2015

Poiché questi tornei non durano tantissimo, Mr. Rob Hoffman ha dichiarato di aver utilizzato questa strategia che andremo a spiegare anche con time frame di 2 e 5 minuti ottenendo spesso dei buoni risultati che gli hanno permesso di andare a vincere molte delle competizioni alle quali ha partecipato. Ha anche detto che, ovviamente, non è l’unica strategia che adotta, ne ha anche diverse altre, però questa ha voluto renderla pubblica condividendola nel video che vedrete più avanti pubblicato su Youtube da Directa su Finanza online TV.

Strategia di Rob Hoffman del 45%

Cominciamo col dire che questa strategia permette di investire sempre e solo in favore di trend quindi non si tratta di una strategia nella quale ci aspettiamo un rimbalzo del prezzo su un determinato livello, ma una continuità nella direzione del trend.

Per prima cosa abbiamo bisogno di individuare una candela con un ombra nella direzione del trend lunga almeno il 45% del corpo della stessa. Poi abbiamo bisogno di inserire nel grafico una EMA20 ovvero una media mobile esponenziale a 20 periodi.

Apriremo il nostro trade nella direzione del trend non appena una candela, durante la sua formazione, supererà l’estremità dell’ombra di un tick se ci troviamo in un trend con una EMA20 inclinata di almeno 45 gradi.

Come vedete il numero 45 si ripropone, sia per la lunghezza dell’ombra che per l’inclinazione della EMA a 20 periodi.

strategia Rob Hoffman

Quando entrare nel mercato?

Nell’immagine qui sopra potete notare un ovale azzurro. In quell’ovale abbiamo identificato la candela che cercavamo, ovvero una candela con un ombra più grande del 45% del corpo posta nella direzione del trend. Il trend è evidentemente rialzista pertanto cerchiamo una candela che ha tale ombra posta al di sopra del corpo. Il nostro punto di ingresso nel mercato dovrà essere impostato un tick sopra all’estremità superiore di questa candela proprio dove abbiamo inserito la linea orizzontale nera. In quel punto investiremo al rialzo. Potete osservare come la nostra EMA a 20 periodi nel punto di ingresso è comunque inclinata a più di 45 gradi nella direzione del trend.

Ingresso programmato nel mercato

In seguito a quanto abbiamo appena detto, se vogliamo programmare l’ordine invece di investire a mercato occorre impostare un ingresso buy stop se il trend è in salita o sell stop se il trend è in discesa. Nel primo caso vuol dire che il prezzo sta salendo e pertanto entreremo nel mercato a rialzo quando si raggiungerà il livello indicato nel buy stop, nel secondo caso invece vorrà dire che il prezzo sta diminuendo e pertanto entreremo a ribasso nel mercato non appena verrà raggiunto il livello di sell stop impostato.

Importante: occorre tenere conto quando si entra in buy stop o in sell stop del livello di prezzo da impostare che non è esattamente quello che abbiamo calcolato. In buy stop dobbiamo aggiungere al livello calcolato i punti dello spread, mentre in sell stop dobbiamo sottrarre al livello richiesto i punti dello spread altrimenti, per via dello spread del broker gli ordini possono avvenire prima del raggiungimento reale del livello cercato.

Quando uscire dal mercato?

Questo dipende da che tipo di trader siamo, anche se personalmente preferisco ridurre al minimo i rischi e quindi non appena il prezzo supera tale linea provo a mettere uno stop loss a livello di ingresso investendo così a costo zero. Nel caso della figura mi sarebbe servito infatti più di una volta viene attraversato questo livello di ingresso. Come potete constatare inizialmente questo trade va subito a nostro favore. A questo punto potremmo anche chiudere spostando il nostro stop sempre più in alto in modo da salvaguardare i nostri profitti. Ma se invece vogliamo lasciarlo andare e aspirare a profitti decisamente superiori possiamo lasciarlo andare impostando lo stop loss a livello di ingresso. La candela successiva mi fa scattare lo stop ma non facendomi perdere nulla e quella successiva ancora mi riattiva l’investimento facendomelo aprire allo stesso livello in cui lo ho aperto in precedenza regalandomi profitti decisamente superiori. In quel caso occorrerà quindi spostare gli stop per proteggerli man mano che il trade si muove in mio favore.

Video in italiano dell’intervista a Rob Hoffman nel quale spiega questa strategia

Il potere delle mani forti

In questa strategia Rob Hoffman interpreta ci dice che le lunghe ombre nella direzione del trend si generano quando intervengono le mani forti, i grandi investitori per intenderci che vogliono riportare il livello del prezzo laddove gli conviene e tendono quindi ad ostacolare il naturale trend dell’asse. Questo concetto è estremamente importante perché finalmente ci permette di capire dove sono le mani forti e quanta forza hanno. Infatti, superata l’estremità della candela-segnale è come se il trend avesse superato il potere delle mani forti che volevano che il prezzo si muovesse in senso inverso. Quando ciò non accade, ovvero, quando la strategia non viene rispettato è indice che la forza dei grandi investitori non è ancora terminata e pertanto il mercato può essere tenuto ancora a bada da loro. Si tratta di interpretazioni, ma io personalmente le ritengo molto valide.

Test della strategia

Abbiamo testato personalmente questa strategia e devo dire che i risultati sono stati davvero incoraggianti.

In due giorni e mezzo abbiamo effettuato 7 trade su eur/usd sud/jpy usd/chf e di questi 7 5 li abbiamo chiusi in attivo uno in perfetto pareggio e un altro con una perdita di 22 centesimi di euro. Il bilancio è stato un attivo di +249.82 euro come mostrato dalla figura che segue.

trading strategia hoffman

Il test lo abbiamo fatto con la piattaforma di trading xm.com che si sposa molto bene con questa strategia, infatti come vedete il rischio è stato davvero minimo, quasi nullo. Come spiegavo, poiché in genere allo sfondamento del livello dell’estremità della candela-segnale spesso accade che il prezzo si allontana velocemente di diversi pips, abbiamo la possibilità di mettere uno stop loss proprio in prossimità del prezzo di apertura. Noi abbiamo investito acquistando 0.25 lotti di asset a leva 1:500 e gli unici due trade non chiusi in attivo sono stati chiusi perché è scattato lo stop loss che ho imposto a 0.00€

La strategia di trading di Rob Hoffman, oltre ad essere una delle più facili strategie di trading da applicare risulta essere a mio avviso anche tra le più efficaci che possiamo trovare. Iniziamo col dire che si tratta di una strategia di trading che funziona praticamente su qualsiasi time frame e già questo è un grosso punto a favore in quanto può essere utilizzata sia da chi fa trading intraday che da chi fa trading a scadenze più lunghe. Dobbiamo dire che Mr. Rob Hoffman è un vero campione del trading online in quanto ha partecipato e vinto moltissimi campionati…

Score

Globale

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Trader

x

Check Also

break even

Strategia del doppio breakout per andare in profitto sempre

La strategia del doppio breakout ci permette di andare in profitto qualsiasi sia la direzione che prenderà il mercato, ecco perché nel titolo abbiamo detto sempre. Ovviamente starà a noi riuscire ad individuare le condizioni di mercato idonee per questa ...